Biscotti doppi alle nocciole e cioccolato

Io adoro i biscotti. È una verità scientifica, come quelle che insegnano a scuola, tipo il ghiaccio fonde a zero gradi. Ecco la mia adorazione per i biscotti è scienza sperimentata e comprovata ennemila volte a 360 gradi.

Dai biscotti secchi (per fare la “pappina” con il latte) a quelli tondi alla panna, ai biscotti con le gocce di cioccolato ai burrosissimi biscotti di meliga, senza dimenticare quelli speziati di Natale. Sono un po’ come il pane : posto che vai biscotto che trovi. Forse per questo mi piacciono cosi tanto : sono sempre diversi, c’è sempre un gusto nuovo da sperimentare, una variante da provare.

Dati i presupposti, come rinunciare al contest di Araba Fenice!!

Vi propongo una ricetta un po’ elaboriosa, lo ammetto, non tanto per difficoltà nella preparazione quanto nel tempo che richiede (ben tre passaggi). Sono biscotti un tantino “rinforzati”, ma davvero fantastici : friabili, cioccolatosi ma non troppo, appaganti per il palato e per gli occhi. L’ideale per un dolce regalo natalizio : )

INGREDIENTI

200 g farina 00
50 g fecola di patate
50 g nocciole
150 g burro
1 uovo
100 zucchero
20 miele (non amaro!)
1 cucchiaino di lievito per dolci
100 cioccolato fondente
75 cioccolato gianduia

Tritare le nocciole fino a ridurle in polvere. Setacciare la farina con la fecola, il lievito e la polvere di nocciole.

Lavorare con le fruste (elettriche) il burro a temperatura ambiente, lo zucchero e il miele fino a ottenere una crema soffice. Aggiungere l’uovo e amalgamare bene il tutto. Infine, unire il mix di farina, sempre mescolando.

Mettere l’impasto nello “sparabiscotti” con il disco a stella grande, formando delle S (in alternativa si possono formare dei filoncini che poi andrete a tagliare ogni 10cm circa, formando poi delle S) . Cuocere in forno ventilato a 180ºC per 15 minuti. Sfornare e mettere su una griglia a raffreddare.

Una volta che i biscotti sono freddi, sciogliere il cioccolato gianduia a bagno maria e inzuppare un biscotto dalla parte piatta e appogiarvi sopra un altro, in modo tale che il cioccolato faccia da collante. Procedere nello stesso modo con tutti i biscotti. Volendo ci si puo` aiutare con un cucchiaino per stendere meglio il cioccolato. Lasciare raffreddare i biscotti su un foglio di carata oleata per circa un paio d’ore.

Quando i biscotti sono ben asciutti, fondere a bagno maria il cioccolato fondente e intingervi meta` biscotto alla volta. Lasciar di nuovo rapprendere il cioccolato, adagiando le coppie di biscotti su un foglio di carta oleata.

Ottimi da servire con una cioccolata calda!

3 thoughts on “Biscotti doppi alle nocciole e cioccolato

  1. Paola Maresca

    Fatti e rifatti….davvero buoni…sono stati il regalo di Natale per molti amici! Grazie per condividere le tue ricette con noi :-)

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>