Si inizia. Con un Crumble di Mele e una piccola variante.

Dopo mesi di dubbi e indecisioni, di richieste e spinte da parte di amici e parenti, finalmente mi sono decisa ed ecco che oggi ha inizio ufficialmente il mio blog culinario con la stessa ricetta con cui, dopo mille tentativi e idee, ho deciso di battezzarlo : crumble di mele.  Il motivo è semplicissimo : amo tutti i dolci con le mele … sono una sorta di comfort-food (insieme alla zucca!) e poi a-d-o-r-o le briciole (crumble appunto!) , tanto da svuotare pacchi di biscotti per avere l’impagabile soddisfazione di mangiarne tutti i rimasugli. Ognuno ha le sue manie, no?!?!

Insomma, questo dolce per me è davvero un jolly: buono, veloce e facile da fare. Per iniziare, per conoscerci, per fare i primi passi mi sembrava una preparazione ottima … perché come spesso sostengo, le cose più semplici, alla fine, sono anche le più migliori. Ed ecco ingredienti e ricette.

  • 3 mele*
  • 2 noci di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 100/110 g farina
  • 75 g burro
  • 40 g zucchero semolato bianco
  • 35 g zucchero di canna + 2 cucchiai

* ho usato delle mele royal che a differenza delle renette (ormai difficili da trovare) rendono il dolce più croccante e asprino. Una vera delizia.

Sbucciare le mele, tagliarle a tocchetti e passarle per qualche minuto in una padella con il burro e lo zucchero. 
Mentre si raffreddano preparare il crumble lavorando il burro ammorbidito con lo zucchero e la farina fino a formare delle briciole  (la ricetta originale prevede solo zucchero bianco, ma lo zucchero di canna dà sempre quel tocco di rusticità che non guasta!). Mettere le mele in una terrina/pirofila per forno e sbriciolarvi sopra la pasta crumble. Infornare per una ventina di minuti a 180°C fino a quando si formerà una crosta dorata. Voilà ! finito. Per un tocco ancora più goloso, servitelo caldo con una pallina di gelato alla panna e una spolverata di cannella in polvere. Delizioso!

Ma che fare con la pasta avanzata?!? Un altro crumble! un po’ più primaverile quest’ultimo. Lo vedete nella foto: 3/4 mela + 3 fragole , il tutto sempre passato in padella con burro e zucchero.
Esperimento assolutamente riuscito!



 

ENGLISH VERSION

Let’s start! With an apple crumble and its variation.

After months of doubt and indecision, the demands and pressures from friends and relatives, I finally decided and today begins officially my culinary blog with the same recipe with which, after a thousand ideas, I decided to baptize it : apple crumble. The reason is simple: I love all the cakes with apples … are a sort of comfort-food (along with the pumpkin!) and then I love the crumbs (crumble precisely!), so that I empty packets of biscuits to have the priceless satisfaction of eating all the leftovers. Everybody has its own quirks, don’ t you know!?!In short, this cake for me is really a ace in the hole : good, fast and easy to do. To start, to learn about each other, to take my first steps as foodblogger, it seemed like a good preparation … as often as I claim, the simplest things in the end, are also the best ones. And here it is ingredients and recipe.

  • 3 apples *
  • 2 knobs of butter
  • 1 tablespoon brown sugar
  • 100/110 gr. flour
  • 75 g butter
  • 40 g granulated white sugar
  • 35 g brown sugar + 2 tablespoons 

    * I used “royal” apples that unlike the rennet ones (now hard to find) make the sweet more crunchy and sour. A true delight, indeed.

Peel apples, cut into pieces and pass them for a few minutes in a pan with butter and sugar.
While cooling, prepare the crumble working the butter with the sugar and flour until crumbs (the original recipe wants only white sugar, but brown sugar always gives a touch of rusticity which is not bad!). Place the apples in a bowl / pan to oven and crumble over the pastry. Bake for about twenty minutes at 180 ° C until they form a golden crust. Voila! Finished. For a more delicious touch , serve warm with a scoop of ice cream and a sprinkling of cinnamon. Delicious!But what to do with the left pastry ?!? Another crumble! To celebrate the incoming spring. You can see it in the picture. You need 3 / 4 apple + 3 strawberries, everything always passed in a pan with butter and sugar.  Completely successfull experiment!

7 thoughts on “Si inizia. Con un Crumble di Mele e una piccola variante.

  1. Paola

    Ciao Barbara! Mi sono imbattuta nel tuo blog cercando proprio la ricetta del crumble di mele ( me ne sono innamorata dopo averlo mangiato ieri sera a cena! ) e devo dire che e’ stato un regalo “trovarti” ….volevo solo farti i complimenti per il tuo blog e le tue ricette, me ne sono salvate un bel po’ e sxo di provarle presto visto che adoro “pasticciare” in cucina! Ciao e a presto! :-)

    Reply
    1. Barbara Post author

      Sono contenta che tu abbia “scoperto” il crumble di mele. Da quando l’ho assaggiato qualche anno fa in America non posso piu’ farne a meno. E’ semplice ma tanto, tanto appagante, soprattutto con il gelato. Spero continuerai a seguirmi e che le ricette scaricate siano all’altezza delle aspettative : )

      Reply
      1. Paola

        Ho appena visto la ricetta dei biscotti con grano saraceno e zucchero di canna e credo proprio che domattina li farò!
        Ora che ti ho scovato sarò una tua attenta seguace! :-) ciao e buona giornata!

        Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>